Risarcimento tasse aeroportuali

By 27 Febbraio 2017 Febbraio 14th, 2020 Archivio articoli, Cosa fare in caso di, news

Di seguito i consigli dello staff di www.avvocatoviaggiatore.it da seguire per ottenere il risarcimento delle tasse aeroportuali nel caso di mancato utilizzo del biglietto aereo.

Se non hai utilizzato il biglietto aereo acquistato e non è possibile il risarcimento , non disperare. E’, infatti, possibile chiedere alla compagnia il risarcimento delle tasse aeroportuali versate al momento dell’acquisto in quanto esse sono dovute per un servizio che, se non concretamente fruito, non richiede pagamento delle stesse da parte della compagnia. Quindi devono essere restituite al viaggiatore

ATTENZIONE: E’ necessario conservare:

1) e-mail di prenotazione e acquisto del volo

2) eventuale ricevuta di pagamento.

E’ necessario inviare tempestivamente una richiesta di risarcimento via raccomandata a/r presso la sede della compagnia aerea  competente. CONTATTACI X FARTI  INVIARE IL NOSTRO FORM DI RECLAMO CHE SARA’ Compilato ad h.o.c. per il tuo caso o in mancanza utilizza il formulario messo a disposizione dall’Unione Europea per i consumatori  (SCARICALO QUI)

“Vuoi sapere se puoi richiedere il risarcimento delle tasse aeroportuali per il tuo biglietto aereo non utilizzato?

*=campo obbligatorio

"Il trattamento dei dati personali richiesti, necessari alla gestione della pratica, è effettuato in conformità al Regolamento Europeo 679/2016 “Regolamento generale sulla protezione dei dati” ed il richiedente acconsentendo dichiara di aver preso visione dell'informativa resa e consultabile al seguente link. "informativa art. 13 Reg. UE 679/16".
AcconsentoNon Acconsento